More Than Weddings | Sopralluogo in Costiera
22003
single,single-post,postid-22003,single-format-gallery,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-2.4,wpb-js-composer js-comp-ver-4.6.2,vc_responsive
 

Sopralluogo in Costiera

  • Costiera_amalfitana_4
  • Costiera_amalfitana_5
  • Costiera_amalfitana_3
  • Costiera_amalfitana_1
  • Costiera_amalfitana_2

Sopralluogo in Costiera

 

Finalmente era arrivato il grande giorno, la partenza tanto attesa….cariche di entusiasmo, book, trolley e numeri di telefono prendiamo il primo aereo per Napoli: destinazione Costiera Amalfitana.

Io non ero mai stata in questo posto meraviglioso, mi ero documentata molto ma devo dire che il panorama che ci aspettava mi ha lasciato letteralmente senza parole.
Siamo arrivati a Furore all’ora di pranzo, il sole ci riscaldava, sebbene fosse Novembre, sembrava una giornata di primavera.
In Costiera c’erano 20 gradi, l’aria profumava di mare, si respirava il sale, i colori nonostante l’autunno erano da cartolina. Il mare blu profondo sembrava uno specchio sul quale s’intravedevano all’orizzonte delle barche a vela.
L’allegria e l’ospitalità della gente locale mi rapì totalmente, per non parlare delle specialità culinarie….sarò ingrassata 2 kg in tre giorni, ogni cosa era buonissima dalla tipica pizza napoletana ai piatti di pesce, un connubio di sapori eccellenti.
L’agriturismo di Michela era una perla a strapiombo sul mare, le camere avevano una vista pazzesca a picco nel vuoto. Il contorno era disegnato da ulivi e vigneti, la natura ci regalava un vero e proprio dipinto.
Il B&B era animato da simpatici e buffi animaletti da cortile che non appena ci videro, ci diedero il benvenuto.
Un centinaio di scalini ci portarono alle nostre camere, arredate con gusto e calore.
Poco dopo siamo partite per il nostro tour, blocco e penna alla mano per le vie di Positano a scegliere i fiori. Poi un giro ad Amalfi, un sogno.
Sono stati tre giorni di duro lavoro, abbiamo incontrato tutti i nostri fornitori, stretto rapporti con molte persone e definito completamento l’allestimento dell’evento.
Abbiamo testato insieme ai nostri sposi il menù e assaggiato i prodotti tipici e tutti esclusivamente hand made di Michela, una salernitana Doc, verace e forte. Una donna unica, mamma, moglie, cuoca, produttrice di ottimo vino…una persona che resterà sempre nel nostro cuore.
A tutte le persone che abbiamo conosciuto in quei giorni, un grazie speciale. Ci hanno fatto sentire a casa.
Non vediamo l’ora sia Giugno per mostrarvi il meraviglioso matrimonio di questi ragazzi, un matrimonio intimo, in stile country chic tra i vigneti della Costiera, a picco sul mare.
Sicuramente sarà una giornata indimenticabile.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.